Il Lago d’Orta e il Lago Maggiore sono due laghi molto vicini tra loro, divisi solo da una montagna, il Mottarone. Eppure nonostante la vicinanza sono abbastanza diversi fra loro: il Lago d’Orta è piccolo e romantico, costellato di paesini antichi, di giardini, di vicoli stretti al punto giusto per passarci solo abbracciati, dove si aprono stupende e affascinanti visioni sul lago. Il Lago Maggiore invece è molto più esteso e turistico, ricco di ville e palazzi che rievocano i grandi fasti dell’Ottocento, con meravigliosi giardini all’italiana e panorami spettacolari. Ma cosa succede quando si è contemporaneamente innamorati dell’atmosfera romantica del Lago d'Orta e dei panorami mozzafiato del Lago Maggiore? Si opta per entrambi! Come hanno fatto Cassy e Gary. organizzazione-matrimoni-lago-Maggiore Per il loro matrimonio Cassy e Gary hanno scelto di celebrare il rito civile a Villa Bossi, sul Lago d’Orta, mentre per il ricevimento hanno optato per Villa Rusconi Clerici, sul Lago Maggiore: i due laghi più belli del Piemonte uniti insieme per un evento davvero unico! matrimonio-sul-lago-in-Piemonte Cassy e Gary sono entrambi Inglesi e con i loro parenti e amici si sono stabiliti a Orta San Giulio. abito-damigelle-matrimonio Poco prima della cerimonia l'appuntamento è stato per tutti sulla piazza principale per incontrare Gary: dopo le immancabili foto ricordo con lo sfondo dell’Isola di San Giulio, tutta la comitiva si è incamminata verso Villa Bossi, il Municipio di Orta. vestito-verde-damigelle-matrimonio Orta era ancora deserta quando Cassy è arrivata a piedi con papà, insieme a quattro biondissime damigelle vestite in verde acido.

Come floral designer, uno dei momenti più importanti nella pianificazione di un allestimento floreale per un matrimonio è la decisione del tipo di addobbo, dei fiori e dello schema di colori da utilizzare. Durante i primi contatti con gli sposi cerco sempre di capire i loro...

Qualche mese fa' vi avevamo già parlato dei bellissimi hotel sulla costa del Lago Maggiore, luoghi ideali per un elegante matrimonio su queste acque magiche. Chris e Suzanne hanno scelto il Grand Hotel Majestic per coronare il loro sogno. Matrimonio-Hotel-Majestic-Verbania Sono giunti qui con parenti e amici dall'Inghilterra per festeggiare un evento straordinario curato in ogni minimo dettaglio. centratavola-Hotel-Majestic-Pallanza Suzanne ha scelto un colore tema ispirato al lilla e al cafè au lait arricchito da tanti piccoli cristalli. damigelle-abito-viola I vestiti delle bridesmaids e flower girls sono stati disegnati direttamente da Suzanne tenendo a mente questi dettagli. addobbi-floreali-Hotel-Majestic La scelta dei fiori è stata molto accurata: gli addobbi floreali sono stati affidati a Manuela, la flower designer che opera in partnership con La Piccola Selva. Basandosi sul tema desiderato dalla sposa, Manuela ha creato un allestimento ricco di colori dai toni vintage: per le tonalità lilla sono state utilizzate rose Aqua Girl e boccioli di Freesia Lavender; per le tonalità cafè au lait la scelta è caduta sulla rosa Coffee Break; per i toni viola sono stati utilizzati le larghe infiorescenze del Trachelium, ed infine per le tonalità bianco crema le classiche rose Vendela insieme ai profumati Stephanotis. Piccoli Stephanotis realizzati con fiocchi satinati erano presenti anche sulle partecipazioni, i segna posti e anche i trivia boxes di Suzanne e Chris. Fiorista-Hotel-Majestic-Verbania I cristalli invece sono stati utilizzati sui tavoli come decorazioni in abbinamento alle sedie di Kartell affittate per l'occasione e i vasi di cristallo che facevano da supporto alle composizioni floreali. bouquet-sposa-Hotel-Majestic-Pallanza Altri piccoli cristalli sono stati inseriti nei fiori di Stephanotis che abbellivano i centrotavola e nel bouquet della sposa, un piccolo gioiello floreale realizzato a forma rotonda e compatta. abito-Spose-di-Gio Anche per il suo splendido abito Suzanne ha mantenuto il dettaglio dei cristalli, presenti sul velo, sull'abito e su una splendida spilla vintage che aveva in vita. L'abito era della linea Spose di Gio.

Spesso sono i dettagli quelli che rendono indimenticabile un matrimonio. Una serie di piccoli ed originali dettagli possono dare quel tocco in più ad un evento, tanto da renderlo veramente unico e speciale. Questo è esattamente il caso di Kerry, la pretty girl in yellow...

Per una flower designer come me, l’allestimento floreale di una location è uno dei momenti più creativi durante un matrimonio: il centrotavola è un elemento essenziale che spesso contraddistingue lo stile del matrimonio, così come gli addobbi per il tavolo degli aperitivi o del buffet. Naturalmente,...

 Rimanendo in tema di matrimoni con rito civile, dopo l’Isola dei Pescatori vi torniamo a parlare di un’altra fantastica location del Lago Maggiore adibita a questo tipo di cerimonie: Villa San Remigio, a Pallanza Verbania. villa-san-remigio-matrimonio A Villa San Remigio avevamo già dedicato un lungo articolo che spiegava la storia di questa dimora di fine Ottocento, ora di proprietà della Regione Piemonte e destinata dal Comune di Verbania come location per la celebrazione di nozze con rito civile. Ne torniamo a parlare oggi in occasione del matrimonio di Antonella e Tommy. Per il loro matrimonio sul lago Maggiore Antonella e Tommy hanno scelto Villa San Remigio e il team di Terra dei Laghi Wedding. Raffaello Mazzoleni, uno dei fotografi più attivi del Team, ha seguito l’intero evento con l’esperienza e la professionalità che da sempre lo contraddistingue: il risultato è un reportage che racconta di un matrimonio dai toni solari e gioiosi immerso nella splendida cornice delle antiche sale di Villa San Remigio e del suo parco. matrimonio-civile-pallanza Confermando la sua straordinaria velocità di elaborazione in fase di post produzione fotografica, dopo soli 3 giorni Raffaello ha già reso disponibile l’intera Galleria Fotografica: oggi vi mostriamo alcune immagini che abbiamo scelto tra quelle che meglio descrivono la bellezza del luogo: la maestosa facciata in stile barocco lombardo, le grandi sale ricche di pregevoli arredi ed il parco, vero fiore all’occhiello della Villa. villa-san-remigio-bouquet

Lo schema di colori del matrimonio è stato il bianco e il rosso, evidenziato da alcuni particolari dell’abbigliamento degli sposi.

Da notare lo splendido vestito in stile anni ’60 della sposa e il perfetto abbinamento con i dettagli rossi, come ad esempio la cravatta, il fiore sulla borsetta e le scarpe rosse della sposa.

L’addobbo floreale è stato contraddistinto da 2 grandi composizioni con calle bianche poste all’ingresso della sala, disposte come a formare un arco.

Il bouquet è stato creato con mini calle bianche e rose Carte Blanche, con variazioni di colore tra il giallo chiaro e l’avorio.

La suggestiva cerimonia è stata condotta abilmente dal Sindaco di Verbania che ha coinvolto gli sposi e gli ospiti in un appassionato discorso.  
facilisis commodo ut Lorem porta. Donec venenatis, ipsum Praesent lectus