matrimonio-rocca-arona
matrimonio-rocca-arona
matrimonio-rocca-arona
matrimonio-rocca-arona

Cerimonia vista lago alla Rocca di Arona

La Rocca di Arona è la nuova proposta che va ad ampliare ulteriormente l’offerta di location per cerimonie civili e simboliche sul Lago Maggiore. Dall’estate scorsa infatti, a seguito di una delibera del Consiglio Comunale di Arona, la Rocca Borromea è stata autorizzata ad ospitare cerimonie civili con validità legale, oltre che a cerimonie simboliche all’aperto.

Le caratteristiche che rendono unica e speciale una cerimonia nuziale alla Rocca di Arona sono la possibilità di godere di una vasto panorama, oltre al piacevole contesto naturale e storico in cui è inserita la location.
In questo post andremo a scoprire la Rocca di Angera grazie alle splendide fotografie di Gabriella Di Muro e soprattutto grazie al prezioso contributo di Rossana Trabattoni, la celebrante che ha officiato la cerimonia simbolica di Luana e Christopher – gli sposi protagonisti di questo post.

matrimonio-rocca-arona

matrimonio-rocca-arona_13

Edificata dai Longobardi intorno all’anno 1000, la Rocca di Arona ebbe un’importante funzione strategica a difesa del Lago Maggiore, al pari della sua gemella Rocca di Angera – situata sul lato opposto del lago – anch’essa diventata una prestigiosa location per matrimoni, resa celebre dalle nozze di Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi (terzogenito della principessa Carolina di Monaco).

Intorno all’anno 1200 la Rocca passò di proprietà al casato dei Visconti, per poi essere ceduta come feudo alla famiglia Borromeo – nel 1538 qui infatti vi nacque il futuro cardinale San Carlo Borromeo.
La famiglia Borromeo mantenne la proprietà della Rocca per oltre 4 secoli, fino alla sua parziale distruzione operata dalle truppe napoleoniche nel 1800.
Arrivando ai giorni nostri, dopo 10 anni di totale abbandono, la Rocca Borromea di Arona è stata riaperta al pubblico nel Settembre 2011 alla presenza dell’allora Presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota.

Cerimonia simbolica alla Rocca Borromea di Arona

Storia a parte, è arrivato il momento di parlare del matrimonio simbolico di Luana e Christopher alla Rocca di Arona. Lo facciamo grazie al contributo di Rossana Trabattoni, la celebrante dell’evento. Ecco il suo racconto di quella splendida giornata vissuta come celebrante alla Rocca di Arona:

La Rocca di Arona è una luogo suggestivo e romantico dove celebrare il matrimonio. La cerimonia simbolica può essere allestita sul prato libero davanti alla Rocca, con un bellissimo sfondo panoramico sul Lago Maggiore.
L’allestimento scelto dagli sposi Luana e Christopher è stato bucolico, con balle di fieno ricoperte da piccoli cuscini bianchi utilizzate come sedute sia per gli ospiti che per gli sposi. Un allestimento semplice, ma poetico e di grande effetto.

matrimonio-rocca-arona_06

matrimonio-rocca-arona_07

matrimonio-rocca-arona_08

L’arco sotto il quale si è svolta la cerimonia simbolica è stato allestito all’ombra di un grande albero, proprio di fronte alla balconata sul lago.
Al prato della Rocca si arriva passando sotto un suggestivo arco in pietra, la Rocca si trova alla spalle e domina l’antistante prato.
La cerimonia è stata emozionante e coinvolgente, grazie alla magica cornice della Rocca con le sue antiche mura in pietra.

matrimonio-rocca-arona_09

matrimonio-rocca-arona

Gli sposi hanno scelto di celebrare il proprio matrimonio simbolico scegliendo con il mio aiuto le poesie e le letture personalizzate che sono state lette da me durante lo svolgimento del rito. La cerimonia è stata accompagnata musicalmente da una chitarra e un violino.
La cerimonia è stata emozionante e coinvolgente, grazie alla magica cornice della Rocca con le sue antiche mura in pietra.

Rossana Trabattoni, celebrante

matrimonio-rocca-arona

matrimonio-rocca-arona_12

celebrante matrimonio rocca di arona

Cerimonie civili con validità legale alla Rocca di Arona

La novità delle cerimonie alla Rocca di Arona riguarda anche i riti civili con validità legale: infatti, dal Giugno 2016, il Comune di Arona ha ottenuto l’autorizzazione prefettizia per istituire un separato ufficio dello Stato civile nell’antico portico della Rocca, accanto alla casa del custode. Il rito civile vero e proprio potrà avvenire all’aperto, così come quello simbolico descritto in questo post, nell’area del belvedere, di fronte alla Rocca gemella di Angera.

Essendo una cerimonia all’aperto, l’unica incognita sarà il meteo, per il quale è comunque previsto un piano B: in caso di maltempo infatti si potrà usufruire dell’antico portico, quello adibito ad ufficio comunale, con 50 posti a sedere. Infine è da tenere presente che il regolamento consente i matrimoni esclusivamente nei giorni di apertura al pubblico del parco: potrà esserci un solo matrimonio al giorno e mai in concomitanza con altri eventi o manifestazioni.

matrimonio-rocca-arona

matrimonio-rocca-arona_15

matrimonio-rocca-arona_16

matrimonio-rocca-arona

matrimonio-rocca-arona_19

Per contattare la celebrante Rossana Trabattoni – per maggiori informazioni, una richiesta di preventivo o per richiederne la disponibilità – cortesemente utilizza il modulo sottostante o visita il sito web www.matrimoniocerimoniasimbolica.it


Contatta Rossana Trabattoni Celebrante

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo numero di telefono (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio