Chi segue il nostro blog avrà notato che ogni tanto varchiamo il confine italiano per entrare nella parte svizzera del Lago Maggiore, quella che è chiamata come il nome di Canton Ticino o Svizzera Italiana. Dopo aver scoperto i Castelli di Bellinzona, le isole di Brissago e il fantastico Centro Dannerman, oggi andiamo a Locarno per raccontarvi del matrimonio di Kiki e Georg: lo facciamo grazie alle splendide immagini del fotografo Carlo Guido Conti, dello studio Reportage per gli Sposi di Milano. matrimonio a Locarno Kiki e Georg sono una coppia che vive e lavora a Singapore: Kiki è originaria del Giappone, mentre Georg è svizzero, originario proprio di Locarno. Tra Giappone, Singapore e Svizzera, per la scelta della destinazione per il loro matrimonio, alla fine hanno prevalso le origini dello sposo. Kiki non ha saputo resistere al fascino di Locarno e del Lago Maggiore! matrimonio a Locarno Ticino Non a caso, Locarno è chiamata La Signora delle Camelie per l’abbondanza di fiori di Camelia che in primavera fanno bella mostra di sé nei tanti giardini che abbelliscono la città: così come Stresa, Baveno e Pallanza, Locarno ha il fascino di una città mediterranea, grazie al clima mite e alla sua vegetazione subtropicale. 
Locarno è la capitale del Cinema grazie al suo famoso Festival del Film all’aperto, che il prossimo Agosto compirà 65 anni . Pensate che, in quanto ad anzianità, il festival di Locarno è secondo nel mondo solo al celeberrimo Festival del Cinema di Venezia!

Il Lago Maggiore si trova in buona parte in territorio italiano eccetto la punta più a nord, che entra in territorio svizzero. Un’area con rinomate località turistiche affacciate sul lago, come Brissago, Locarno e Ascona, che conservano un carattere prettamente italiano e mediterraneo, grazie anche al clima mite che le contraddistingue. Per questo motivo oggi concedeteci di sconfinare nuovamente, ma solo per pochi chilometri, per entrare nel territorio della Svizzera Italiana. Chi ci segue, ricorderà che era già capitato 1 anno fa’, in occasione del matrimonio di Natascia e Paolo ai Castelli di Bellinzona. Oggi invece è la volta di Fiona e Scott e del loro matrimonio sulle Isole di Brissago. matrimonio-Isole-di-Brissago Fiona e Scott li conoscete già: ve li avevamo presentati a fine Luglio nella nostra sezione Oggi Sposi con alcune immagini in anteprima del loro matrimonio. Gli sposi hanno affidato il servizio fotografico allo Studio Artefoto Omegna di Raffaello Mazzoleni, in questo caso coadiuvato dal fotografo Moreno Nicoloso. Raffaello-Mazzoleni-Isole-di-Brissago-fotografo-matrimonio Oggi abbiamo il piacere di presentarvi le immagini più belle del matrimonio di Fiona e Scott, ma non perdetevi di visitare l’intera Galleria Fotografica con tantissime altre immagini di questo fantastico evento sul Lago Maggiore. Ma lasciamo che sia la stessa Fiona a presentarsi:
La mia famiglia è originaria dalla Scozia, anche se sono cresciuta a Londra, mentre la famiglia di Scott è originaria dall'Inghilterra. Io e Scott abbiamo vissuto molto vicino gli uni agli altri, andavamo alla stessa scuola, ma ci siamo incontrati solo 6 anni fa!
matrimonio-a-Locarno matrimonio-in-Ticino-Svizzera-Italiana Il matrimonio di Fiona e Scott si è svolto interamente sulle Isole di Brissago, un gruppo di 2 isole situate a soli 5 minuti di navigazione da Porto Ronco: la piccola Isola di Sant’Apollinare (non aperta al pubblico, ma mantenuta come parco naturale) e l’Isola Grande (o di San Pancrazio) che agli inizi del Novecento fu trasformata in un ampio giardino botanico dal commerciante tedesco Max Emden. Ancor oggi il colpo d’occhio è maestoso: un parco di 2,5 ettari con più di 1500 specie di piante esotiche provenienti da tutte le parti del mondo!

Il territorio del Lago Maggiore, molto vasto e sfaccettato, è famoso in tutto il mondo per gli splendidi scenari naturali offerti dalle isole del Golfo Borromeo e dalle suggestive località sulla costa. Se state organizzando il vostro matrimonio sul lago Maggiore, considerate anche un’altra grande opportunità che offre quest’area: il country wedding. Qualche esempio? L’antica Abbazia dei monaci nelle campagne vicino ad Arona; oppure il Castello di Massino Visconti, una fortezza medioevale sulle colline di Stresa, con spettacolare vista sul lago; ed ancora l’Agriturismo sul Monterosso, la montagna che domina Verbania, con maneggio di cavalli, allevamento di bovini, produzione di salumi e formaggi ed un grandioso panorama a 360° sul lago. Ma oggi ci vogliamo spingere un pochino più lontano, risalendo il lago Maggiore fino ad entrare nella Svizzera Italiana: oltrepassate le splendide città costiere di Ascona e Locarno eccoci all’estremo nord del lago dove si trova Bellinzona, la destinazione del matrimonio in stile country wedding di cui vi parliamo oggi. Matrimonio nei Castelli di Bellinzona A seguire l’evento per Lago Maggiore Sposi c’era il fotografo Raffaello Mazzoleni che ci ha fornito l’intero servizio fotografico nel giro di pochi giorni, con la consueta velocità che contraddistingue il suo Studio fotografico in fase di post produzione. Lago-Maggiore-Country-Wedding Pur essendo membro della WPJA, Associazione Fotografi fotogiornalisti di matrimonio, Raffaello non disdegna la fotografia tradizionale: il servizio che vi presentiamo oggi infatti mostra un giusto equilibrio tra la fotografia di reportage e la classica fotografia di matrimonio. Matrimonio in Castello sul Lago Maggiore Protagonisti dell’evento sono stati Natascia e Paolo, che hanno celebrato dapprima il rito civile nel Palazzo Municipale di Biasca, mentre per il ricevimento e le fotografie hanno scelto il grandioso scenario dei Castelli di Bellinzona, nel Canton Ticino. Matrimonio nel Castello in Svizzera I Castelli di Bellinzona si dividono in 3 grandi fortificazioni: quello più vicino alla città è il Castelgrande, contraddistinto da 2 alte torri, la Torre Bianca e la Torre Nera. Posto su una collina più alta si trova il Castello di Montebello, a cui si riferiscono gran parte delle immagini del servizio fotografico di Raffaello Mazzoleni. Su tutti domina il Castello di Sasso Corbaro, fatto costruire del Duca di Milano nel 1479: da qui il panorama è bellissimo ed abbraccia gran parte del bacino del Lago Maggiore. All’interno di questo castello vi è il ristorante scelto da Natascia e Paolo per il ricevimento del loro matrimonio. Il buffet, culminato con il taglio di 4 deliziose torte di frutta a forma di cuore, si è tenuto nel cortile del Castello, sotto una grande pergola di vite. Proprio i vigneti sono una delle caratteristiche del territorio intorno a Bellinzona: la sponda destra del Ticino gode infatti di un’eccezionale esposizione al sole che rende il territorio adatto alla coltivazione della vigna. Tra i vini più apprezzati vi sono il Merlot rosso DOC del Ticino e il Chardonnay bianco DOC del Ticino. ristorante matrimonio Castelli di Bellinzona I Castelli di Bellinzona rappresentano una sorta di sbarramento tra le Alpi e il Lago Maggiore fatto edificare nel Quattrocento dai Duchi di Milano per contrastare l’avanzata delle truppe confederate svizzere. Muniti di torri e mura merlate, i Castelli di Bellinzona sono tuttora la più importante testimonianza dell’architettura fortificata medioevale dell’arco alpino, tanto che nel 2000 l’intera area è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio mondiale dell’Umanità. Wedding-Planner-Bellinzona Da notare come il fotografo Raffaello Mazzoleni abbia puntato molto sulla drammaticità dell’ambiente circostante: il castello, la rupe, le nuvole, il cielo ed il verde intenso tutto attorno.
libero elit. ut dapibus commodo mi, massa ut